..Una delle città più belle d'Italia. Addentrarsi nei luoghi del mito e della storia, gustare la miglior pizza. Meravigliarsi delle antiche città ritrovate di Pompei ed Ercolano. Immergersi nel verde di un parco e visitare una delle regge reali della napoli borbonica.. Questo e altro nei miei itinerari..

CHI SONO


Questo blog nasce come diario in cui racconto le mie esperienze e le mie emozioni nello svolgere il mio lavoro di Guida Turistica della Regione Campania

Il blog per alcuni anni ha funzionato come web site per prommuovere tours & itinerari. Dal 2015 visitare Napoli torna ad essere un blog di attualità partenopea e cede il suo posto al più moderno Sito Web "DISCOVERING NAPOLI" (www.campaniaguidedtours.com ) dove potete trovare tutti i servizi per le vostre visite guidate , eseguite da guide turistiche abilitate e professionisti del turismo

giovedì 20 maggio 2010

MAGGIO DEI MONUMENTI

Dal 1 maggio al 5 giugno 2010, è in corso a Napoli, la rassegna culturale Maggio dei Monumenti 2010. Il Maggio dei Monumenti 2010 è intitolato al Ritorno al Barocco e, attraverso cinque fine settimana esplorerà diverse forme espressive. Si parte dalla Musica, il Teatro, la Danza, il Cinema e, infine, la Parola scritta. Sarà la musicista irlandese Sinead O'Connor ad inaugurare ufficialmente il Maggio dei Monumenti 2010, che si esibirà il 1 maggio al Teatro San Carlo di Napoli, introdotta da Enzo Moscato. Il primo week end della rassegna sarà dedicato alla musica, ripercorrendo quella grande stagione musicale barocca che rese Napoli capitale europea della musica. Nel secondo entrerà in scena il teatro, che a partire dall'eredità linguistica spagnola esplorerà il terreno comune tra la nostra città e la Spagna. Il terzo sarà riservato alla danza, che vedrà molti luoghi del centro storico di Napoli animarsi con vari balli, dal tango alla tammurriata. Nel quarto protagonista sarà la magia del cinema a celebrare le affinità tra la nostra città e la nazione di Almodovar, Luis Buñuel e tanti altri grandi maestri. Nel quinto sarà la parola scritta a rappresentare l'incontro tra le due culture, attraverso i racconti paralleli che uno scrittore napoletano e uno scrittore spagnolo faranno della città. Per l'occasione sono stati costruiti, in collaborazione con l'istituto Cervantes, 10 itinerari attraverso i quali sarà possibile incontrare e ammirare tutte le principali e più belle testimonianze dell'epoca spagnola che ancora oggi rendono la città palcoscenico di arte e manufatti di inestimabile bellezza. In ogni week end del mese di maggio saranno offerte visite guidate gratuite per due dei dieci itinerari. Dal 1 al 31 maggio 2010, presso Castel dell'Ovo, sarà allestita la mostra Espana Contemporanea. Tutte le informazioni sono disponibili sul sito del comune di Napoli.

Per quanto mi riguarda quest'anno ho partecipato al maggio dei monumenti con l'associazione culturale lab 06, della mia collega  Dott.ssa buzzo.
è stata una bella esperienza, che mi ha fatto tornare indietro ai bei tempi dell'università quando ero ancora studente e iniziai a partecipare a queste manifestazioni con le prime associazioni culturali che si andavano affermando in quei anni.
L'anno scorso infatti partecipai al "Maggio Regionale" con l'associazione Siti Reali  e quindi sono stato fuori città impegnato con l'apertura della reggia di Persano e quella di Carditello ma Napoli..napoli è sempre Napoli! ed  davvero un piacere lavorare in quell'intreccio  di cardini e decumani che tutti noi oggi chiamiamo centro antico..

Nessun commento:

Posta un commento