..Una delle città più belle d'Italia. Addentrarsi nei luoghi del mito e della storia, gustare la miglior pizza. Meravigliarsi delle antiche città ritrovate di Pompei ed Ercolano. Immergersi nel verde di un parco e visitare una delle regge reali della napoli borbonica.. Questo e altro nei miei itinerari..

CHI SONO


Questo blog nasce come diario in cui racconto le mie esperienze e le mie emozioni nello svolgere il mio lavoro di Guida Turistica della Regione Campania

Il blog per alcuni anni ha funzionato come web site per prommuovere tours & itinerari. Dal 2015 visitare Napoli torna ad essere un blog di attualità partenopea e cede il suo posto al più moderno Sito Web "DISCOVERING NAPOLI" (www.campaniaguidedtours.com ) dove potete trovare tutti i servizi per le vostre visite guidate , eseguite da guide turistiche abilitate e professionisti del turismo

venerdì 13 agosto 2010

LINO D'ANGIO NEGLI SCAVI DI LITERNUM

Scavi di Liternum, ritorna il sorriso


col teatro di Lino D'Angiò e Peppe Iodice

Doppio appuntamento con la risata nel dimenticato sito di Lago Patria che fu dimora di Scipione l'Africano

NAPOLI - Dopo l'oblio, gli scempi e un po' di degrado, ecco un filo di luce per gli scavi di Liternum a Lago Patria, l'antica dimora di Scipione l'Africano. Con l'arrivo di Ferragosto, doppio appuntamento con lo spettacolo nel parco archeologico, che accoglierà artisti e spettatori nella spianata bordo lago in due serate di grande divertimento.

Il 13 ed il 16 agosto sarà in scena la cultura attraverso l’antica arte della satira, modulata con garbo e abilità da due mattatori del palcoscenico napoletano: Lino D’Angiò e Peppe Iodice. L’appuntamento del 13 agosto è col poliedrico D’Angiò nello spettacolo «Giù la maschera», mentre il 16 sarà la stella di Zelig Iodice presenterà il suo «Un po’ particolare». Gratuiti gli ingressi ad entrambi gli spettacoli, che garantiscono due ore di riflessioni travestite da sane risate.

I due appuntamenti a Liternum sono inseriti nel cartellone degli eventi dell’estate giuglianese partito il 9 agosto ed includente 12 spettacoli musico-teatrali, che termineranno il 12 settembre. «Facciamo tanti sforzi, per il nostro sito, perché crediamo che questo luogo possa essere il fulcro della nostra identità passata e futura. Gli spettacoli nella cornice del parco sono un altro tassello che va al suo posto ed anche questo è un inizio, per Liternum – dice il presidente della Pro Loco, Luigi De Martino –. Ci auguriamo che il prossimo anno vi possano essere più appuntamenti in calendario, per aprire questo parco alla città e farlo diventare un luogo di ritrovo per tutti i

Nessun commento:

Posta un commento